Assegno di divorzio, le mutate condizioni vanno provate

http://www.quotidianodiritto.ilsole24ore.com/art/civile/2016-04-06/assegno-divorzio-mutate-condizioni-vanno-provate-175441.php?uuid=ACzd2Q2C

Ricontrattare l’assegno divorzile se non si può dimostrare il mutamento delle condizioni è rischioso, in quanto, in caso di rigetto da parte del Tribunale, oltre alla condanna alle spese in favore della parte processuale vittoriosa, scatta, per il ricorrente, l’obbligo del versamento all’Erario di una somma pari all’importo del contributo unificato (Corte Appello Roma decreto 1 marzo 2016)

Avvocato Scaccabarozzi Brugherio (Monza – Milano) Avvocato Scaccabarozzi consulenza diritto di famiglia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...