Errato intervento medico: la preesistente patologia riduce l’indennizzo

http://www.quotidianodiritto.ilsole24ore.com/art/civile/2016-04-21/errato-intervento-medico-preesistente-patologia-riduce-l-indennizzo–133614.php?uuid=AC2XFVCD

Accertata la sussistenza del nesso di causalità tra la condotta (dolosa o) colposa e il danno evento lesivo, soltanto in occasione del diverso e successivo momento della delimitazione dell’ambito del danno risarcibile e delle determinazione del quantum di risarcimento, la considerazione del pregresso stato patologico del creditore/danneggiato può valere a condurre a una limitazione dell’ammontare dovuto dal debitore/danneggiante. Lo ha detto la Cassazione con la sentenza n. 3893 del 29 febbraio 2016.

Avvocato Brugherio (Monza – Milano) Avvocato Andrea Scaccabarozzi malpractice medica – responsabilità medica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...