No al danno da fermo tecnico dell’auto se non si dimostra la perdita economica

l fermo tecnico del veicolo a seguito di incidente stradale non genera automaticamente il ristoro del danno. Occorre, infatti, spiega la Cassazione con la sentenza n. 19294/2016, che il danno da fermo tecnico di veicolo incidentato sia allegato e dimostrato. La relativa prova, poi, non può avere a oggetto la mera indisponibilità del veicolo, ma deve sostanziarsi nella dimostrazione o della spesa sostenuta per procacciarsi un mezzo sostitutivo o nella perdita subita per la rinuncia forzata ai proventi ricavabili dall’uso del mezzo. La Corte in questo modo supera altra parte della giurisprudenza secondo cui il danno da fermo tecnico costituirebbe un pregiudizio in re ipsa. http://www.quotidianodiritto.ilsole24ore.com/art/civile/2016-09-29/no-danno-fermo-tecnico-dell-auto-se-non-si-dimostra-perdita-economica-180435.php?uuid=ADtWqWTB

Avvocato Brugherio – Avvocato Andrea Scaccabarozzi consulenza sinistri stradali ed infortunistica.